martedì 21 dicembre 2010

Biscotti natalizi!

Oggi mi sono lasciata trasportare dall’atmosfera natalizia e ho deciso di preparare dei biscotti per inaugurare le mie fantastiche formine appena comprate. Eccole!
Ma questo non è un blog sul matrimonio?? e cosa c’entrano i biscotti? direte voi… La risposta è semplice. Colta dall’entusiasmo, ho pensato di impacchettare a dovere i miei dolcetti e di trasformarli in un cadeau che gli ospiti porteranno a casa come ricordo del Natale al termine del pranzo di famiglia… Potevo io, wedding planner golosa e curiosa, sottrarmi alla sfida? :-)
L’idea iniziale era di creare i classici omini di pan di zenzero, il biscotto natalizio per eccellenza! ma il gingerbread è molto speziato e temevo che non piacesse a tutti (beh, si... lo ammetto, a volte i miei parenti sono un po' criticoni...), quindi ho deciso di sostituirlo con una frolla arricchita da cioccolato e nocciole, aromatizzata da un pizzico di cannella, immancabile nei dolcetti delle Feste! Una ricetta semplice che secondo me ha gli ingredienti per un Natale felice, sereno e goloso...
Li ho preparati così:
250 g di farina 00
125 g di zucchero semolato
125 g di burro freddo
2 uova
70 g di farina di nocciole
20 g di cacao amaro
50 g di gocce di cioccolato
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di cannella
1 pizzico di sale
Ho setacciato la farina con il cacao, il lievito e la cannella. Ho unito la farina di nocciole, il burro a tagliato a cubetti, lo zucchero, le uova sbattute ed il sale. Ho lavorato il tutto velocemente con la punta delle dita, ho avvolto l’impasto nella pellicola e riposto in frigo per circa due ore. Con il matterello ho steso la pasta dello spessore di 5 mm, l’ho tagliata con le formine.
Ho infornato i biscotti a 180°C per 15 minuti.
Per la decorazione
300 g zucchero a velo
1 albume
1 cucchiaio di succo di limone
Per preparare la glassa ho montato l'albume con una forchetta, non proprio a neve, deve rimanere cremoso. Poi ho unito il succo di limone e ho aggiunto lo zucchero. L’impasto deve risultare denso per conservare la forma che gli date. Ho creato un cono con la carta forno per distribuire la glassa.
Per chi volesse cimentarsi nell’impresa, qui trovate il tutorial che vi spiega passo passo come realizzare le piccole tasche da pasticcere utilizzando la comune carta forno.
Considerato il carattere molto informale delle nostre riunioni familiari, li ho confezionati in modo molto semplice utilizzando delle scatole di cartone ondulato riciclato, che ho foderato con un centrino di carta, e ho sostituito il classico nastro con un vecchio gomitolo di lana rossa (in stile eco-friendly!)
Per chiudere il pacco ho utilizzato un bigliettino in carta riciclata che ho fermato con una mollettina di legno al filo di lana.
Et voila!! Questo è il mio pacchettino pronto… 

Non mi resta che augurarvi un Natale sereno, ricco di sorrisi e di tutto ciò che desiderate...

3 commenti:

  1. Cercando una ricetta per i biscotti di Natale e sono capitata qui. Ho provato la tua ricetta e sono venuti buonissimi!! Grazie e Buon Natale!

    RispondiElimina
  2. Anche io li ho provati ... sono buonissimi !

    RispondiElimina
  3. Dionisia Wedding26 dicembre 2010 20:09

    :-) Grazie! Tantissimi auguri di Buone Feste!!!

    RispondiElimina